Seleziona una pagina

Instagram, nella persona di Emma Collins, responsabile delle politiche pubbliche della piattaforma, ha informato il mondo che effettuerà un rigoroso giro di vite sugli annunci che riguardano prodotti dietetici e prodotti per l’estetica, con particolare attenzione alla chirurgia estetica.

Instagram vuole tutelare i giovani

La decisione è nata esaminando delle ricerche che hanno messo in luce una seria correlazione tra i contenuti sui social relativi a diete dimagranti “miracolose” e prodotti per l’estetica. Nello specifico si parla di come questi argomenti possano ledere l’equilibrio psicologico dei giovani, danneggiando la costruzione dell’immagine che hanno di sé.

La nuova politica

Instagram ha dichiarato che, in base alle sue nuove regole, i post che promuovono l’uso di prodotti per la perdita di peso o procedure cosmetiche che promettono miracoli, soprattutto se collegati ad un incentivo all’acquisto o che includono una vendita, saranno nascosti agli utenti di età inferiore ai 18 anni e in certi casi (dove non è possibile dimostrare la veridicità di quanto affermato) addirittura bloccati.

Non solo, il Social ha anche affermato che in particolare sarà rigoroso nel rimuovere qualunque contenuto che dichiara “miracolosa” una dieta o un prodotto dimagrante.

Più nello specifico, ecco cosa accadrà

Verranno bloccate ed oscurate tutte le promozioni irrealistiche con messaggi del tipo: “dimagrisci rapidamente”, “dimagrisci mangiando”, “raggiungi il tuo peso forma in soli 7 giorni mangiando quello che vuoi” e cose del genere.

Se in dubbio, questi annunci verranno oscurati ai giovani (minori di 18 anni) e allo stesso tempo sarà impedito di visualizzare quei post relativi alla dieta e alla chirurgia estetica che hanno un incentivo all’acquisto.

Consentite anche le… delazioni: agli utenti verrà data la possibilità di segnalare quei post che pensano possano violare questa nuova politica di Instagram. Un team interno esaminerà le segnalazioni per decidere se gli annunci/post devono essere limitati nella visualizzazione o eliminati del tutto.

Le limitazione verranno applicate anche a Facebook

Uguale politica di restrizione, limitazione ed eliminazione di queste tipologie di annunci verrà applicato anche da Facebook.

Instagram come verifica l’età?

Bella domanda! Su Instagram c’è una spunta che dichiara che sei maggiorenne, un ulteriore controllo lo farà incrociando l’account con quello di Facebook se l’utente è iscritto ad entrambe le piattaforme.

E ora che si fa?

Si smette di scrivere messaggi enfatici e banali, post e annunci che attirano solo click con promesse assurde e si inizia a scrivere contenuti di qualità, magari affidandosi a chi davvero conosce il Copywriting e fa della comunicazione una vera scienza.

L’asticella si è appena alzata! Ne vedremo delle belle.

Share This